La quinta edizione di Napoli Print and Cut è stata un successo!

Peppe Accardo (sx) Ceo e founder di ilike communication e Giorgio De Riso(dx) organizzatore e promotore della fiera Napoli Print and Cut

Nel 2017, presso i nostri uffici di AEG Pubblicità, abbiamo incontrato Giorgio De Riso, titolare di Smollder, da sempre attivo nel settore delle arti grafiche.

Dopo tale incontro e grazie alla sua brillante intuizione nasce l’idea di una fiera dedicata al settore della stampa, taglio e cucito, dando vita per la prima volta al Napoli Print and Cut.

L’obiettivo della manifestazione è stato sin da subito molto chiaro: unire i professionisti del settore e far conoscere i loro prodotti nella nostra città, Napoli, senza dover necessariamente ricorrere a fiere dislocate in altre parti d’Italia.

Giorgio De Riso ha contribuito fortemente a creare un gruppo coeso di professionisti e ha organizzato logisticamente la fiera, affidandoci fin dall’inizio il compito di gestirne la comunicazione.

La nostra strategia è stata quella di creare un logo fortemente identificativo, legato al territorio e al settore delle arti grafiche, di comunicare chiaramente sui social i prodotti e le macchine esposte, e di cercare di raggiungere un vasto pubblico di settore.

Nel tempo, abbiamo migliorato la nostra conoscenza dei macchinari, imparato a veicolare i messaggi in modo tecnico per poi creare campagne ADV maggiormente performanti.

L’edizione appena conclusasi presso l’Hotel Gli Dei è stata arricchita anche da workshop di Santoro Grafica e da un approfondimento sul car wrapping, nonché dalla presenza di Aifil (Associazione Italiana Fabbricanti Insegne Luminose) con Gennaro Russo, Segretario dell’Area 6 (Campania, Puglia, Basilicata, Molise).

I risultati della quinta edizione sono stati sicuramente positivi sia in temine di preventivi stipulati che di visitatori. Le azioni che abbiamo messo in campo sono state varie e i nostri espositori hanno mostrato macchinari nuovi dei più grandi brand internazionali.

Noi ci siamo occupati della gestione social ( Facebook, Instagram e LinkedIn), creazione di landing page dedicata all’acquisizione contatti, grafica, ufficio stampa e realizzazioni di materiale pubblicitario.

Inoltre, la nostra presenza sul luogo della fiera ci ha permesso di raccontare live l’evento attraverso le stories e le foto sui social media.

Come per tutti gli eventi e i lavori commissionati, per noi è stata una missione da portare a termine spalla a spalla con i nostri clienti, curando la comunicazione e il web marketing.